Articolo tratto da LA STAMPA del 7/11/2019

“Puntiamo sulla sinergia tra i docenti e alle competenze trasversali. L’obiettivo è preparare gli studenti a ciò che accadrà dopo la scuola, fornire una metaforica cassetta degli attrezzi per affrontare il mondo”.
Parole di Mariella Rulfi, dirigente scolastica del “De Amicis” di Cuneo.
Secondo Eduscopio questa scuola offre la migliore preparazione in vista dell’università per gli indirizzi linguistico e delle scienze umane.
“Per il linguistico i ragazzi partecipano a molte iniziative tra cui gli accessi al Parlamento europeo e a una rete di dibattiti a Torino. Li formiamo a non avere paura a mettersi in rapporto con gli altri, devono essere in grado di saper fare”.
La preside Rulfi è molto orgogliosa degli studenti che frequentano l’Istituto che dirige: “In particolare i ragazzi dell’indirizzo di Scienze umane sono molto studiosi. Hanno obiettivi chiari, sono attenti e hanno molta voglia di apprendere per mettersi al servizio degli altri”.
Il numero medio dei diplomati l’anno per la Scienze Umane è di 94 studenti con un voto medio di maturità di 81,8 centesimi. Il 90.8% si iscrive generalmente all’università di Torino e sceglie facoltà umanistiche (37,7%), sanitarie (15,9%), sociali (11,6%), scientifiche (10,6%), economico statistiche (9,7%).
Al Linguistico si diplomano, in media, in 49 all’anno con un voto medio di maturità di 81,1. Il 63 per cento di coloro che si immatricola all’università (l’81,4% va all’ateneo di Torino) supera l’anno. Le facoltà scelte: umanistiche (45,4%), economico statistiche (16,5%), scientifiche (11,3%), sanitarie (7,2%) e sociali (7,2%).

I cookie ci aiutano a migliorare il sito. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network. Cliccando su Accetto, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento si acconsente all'uso dei cookie. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Chiudi