Il Garante, nella comunicazione di cui allego il link, come altresì evidenziato dall’Autorità statunitense FTC (in USA è stato bandito ai militari l’uso di Tik Tok per problemi di sicurezza) e dall’Autorità Garante Inglese ICO, ha segnalato i rischi che il social network pone in capo a milioni di utenti, per lo più giovanissimi ed ha chiesto al Comitato Europeo dei Garanti (EDPB) persino di attivare una specifica task force.

Il Garante ha altresì proposto di trattare tale questione con massima priorità, al primo incontro utile, ovvero la riunione dei Garanti che si terrà il prossimo febbraio.

Stante le ragioni di urgenza e delicatezza evidenziate, ritengo quindi che in qualità di DPO/RPD designato debba a mia volta evidenziare la questione e chiedere per cortesia ai Vostri Istituti a prescindere dal Grado ed Ordine, di fornire diffusione alla notizia, che di seguito riporto, affinché raggiunga i nostri Studenti, utenti del servizio, così che possano ragionare circa i rischi che si assumono utilizzando l’applicativo Tik Tok.

Il DPO/RPD
Avv. Gabriele Carazza

I cookie ci aiutano a migliorare il sito. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network. Cliccando su Accetto, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento si acconsente all'uso dei cookie. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Chiudi